.

Manager sul palco

Manager Online

Quando il teatro diventa uno strumento di formazione umana e professionale

Sempre più i manager si mettono in gioco, sperimentando un tipo di formazione diversa, che vada oltre i limiti professionali e sviluppi il lato umano.

Il teatro, da questo punto di vista, può rivelarsi una palestra eccezionale, come dimostra l'esperimento attuato da Fincons Group. Nasce così un laboratorio teatrale in cui si dia valore al lavoro di gruppo, grazie all'esperienza di Anna Maria Delzotti - Regista teatrale ed Esperta nella ricerca dei messaggi della comunicazione.

Michele Moretti, CEO di Fincons Group sottolinea che «Fare teatro è un’attività complessa che coinvolge nel profondo, crea aspettativa, obbliga le persone a conoscersi davvero, le stimola a imparare, offre ad ognuno la consapevolezza dell’importanza del proprio ruolo, richiede senso di responsabilità, impegna a fondo e produce risultati misurabili e confrontabili. Nella convivenza forzata, che si avvia col gruppo di lavoro, l’attività si fonde con l’esperienza e col vissuto di ognuno, permettendo riflessioni sulle dinamiche di gruppo e sulle capacità di essere uomini-squadra, rinunciando ai personalismi. Un team affiatato non nasce in modo automatico, per il semplice fatto che alcune persone si trovino sulla stessa barca, ma da un processo di formazione che avviene per gradi, con l’apprendimento e l’esperienza».

Il lavoro è stato complesso, partendo dall'improvvisazione degli attori e costruendo insieme il testo, ed ha portato alla rappresentazione di Oceano Mare di Alessandro Baricco, senza però terminare con la rappresentazione, ma continuando il cammino intrapreso e perfezionandone la messinscena.

 

Leggi l'articolo completo 



Manager sul palco