.

Fincons, 30 anni di system integration: ora l’obiettivo è espandersi all’estero

www.ict4executive.it

Il gruppo italiano punta sull’esperienza in Svizzera e sulle referenze di primo piano nei media, nei trasporti e nelle utility, nonché sull’offerta ‘nearshore’ del Delivery Center di Bari

Trent’anni di vita nel settore software e servizi IT in Italia e Svizzera sono un traguardo importante, soprattutto se - come nel caso di Fincons Group - si festeggiano crescendo del 20% annuo, e pianificando la quotazione in Borsa in un quadro economico come questo. La ricorrenza si presta bene quindi per capire chi è Fincons oggi, e quali sono i suoi piani di sviluppo nel futuro, insieme ai due top manager, Michele Moretti e il figlio Francesco, rispettivamente CEO e Vice President.

«Oggi Fincons è un gruppo con circa 220 clienti, in prevalenza grandi aziende, e un fatturato che supera i 50 milioni di euro, cresciuto di più del 20% negli ultimi due anni, e che salirà di un altro 20% quest’anno - spiega Michele Moretti -. Abbiamo uffici a Milano, Verona, Venezia, Roma, Bari, Catania, e in Svizzera a Lugano, Berna e Zurigo. In tutto il Gruppo conta su 730 persone e il fatturato si divide al 60% in Italia e al 40% in Svizzera».

«La nostra crescita - continua Michele Moretti - si è articolata in tre fasi. È stata graduale, basata sul continuo adattamento al mercato e sui rapporti di vera partnership costruiti con i clienti: con primarie aziende italiane nell’ambito energetico lavoriamo da quasi 30 anni, con un player leader della TV italiana da oltre 20».

 

Leggi l'articolo completo

 



Fincons, 30 anni di system integration: ora l’obiettivo è espandersi all’estero