Progetti di Ricerca e Innovazione

FINCONS GROUP partecipa a numerosi progetti di ricerca ed innovazione, co-finanziati a diversi livelli dalla Pubblica Amministrazione Locale, Centrale e dalla Commissione Europea.

PROGETTI FINANZIATI DALLA COMMISSIONE EUROPEA

  • FI-CONTENT2 (FP7): promuove lo sviluppo di applicazioni e servizi nei settori della social connected TV, della smart city e dei giochi pervasivi. FINCONS GROUP ha sviluppato due applicazioni multi-screen con standard HbbTV per la partecipazione interattiva ad eventi sportivi e per la pubblicità interattiva.
     
  • FI-SPACE (FP7): promuove la collaborazione e l’integrazione tra le industrie di diversi settori quali trasporto, logistica e agri-food, con l’obiettivo di sviluppare e validare nuove soluzioni Future  internet utili a fronteggiare le esigenze di collaborazione. FINCONS GROUP ha sviluppato un set di applicazioni mobile e Web per gestire la creazione di domande di trasporto e seguire i trasporti su mappa in tempo reale.
     
  • PSYMBIOSYS (H2020): ha l’obiettivo di incrementare la competitività delle industrie manifatturiere europee attraverso lo sviluppo di strumenti che favoriscano la collaborazione tra l’area dell’azienda dedicata alla produzione e quella dedicata ai servizi.
     
  • RADICAL (CIP): promuove lo sviluppo e la diffusione dell’interoperabilità tra social networking e servizi dell'internet degli oggetti nelle Smart Cities con la creazione di una piattaforma ICT che riunisce i servizi flessibili e personalizzati che potranno essere replicati con successo su più città. FINCONS GROUP sta sviluppando un insieme di applicazioni per monitorare e aumentare la consapevolezza circa l'inquinamento acustico nelle Smart Cities. E' disponibile on line la brochure del progetto.
     
  • BEinCPPS (H2020): ha lo scopo di integrare e sperimentare in cinque regioni selezionate (Lombardia in Italia, Euskadi in Spagna, Baden Würtenberg in Germania, Norte in Portogallo, Rhone Alpes in Francia) i sistemi Cyber Physical orientati alle piattaforme machine-factory-cloud service basate su Future Internet, coinvolgendo i competence center locali e le PMI del settore manifatturiero. L’obiettivo finale del progetto è di migliorare sensibilmente l’adozione dei CPPSs in tutta Europa attraverso la creazione, la promozione e il sostegno di ecosistemi CPS rivolti all’innovazione del territorio, costituito da centri di competenza, aziende manifatturiere e PMI del settore IT. 

  • MPAT: ha l’obiettivo di dare la possibilità alle società Media di creare semi-automaticamente un insieme di applicazioni personalizzate che vengano poi popolate con i contenuti a cura della redazione o collegando MPAT a soluzioni terze per la gestione dei contenuti. Il nucleo MPAT open source fornirà tutte le caratteristiche essenziali per creare esperienze multi-screen per HbbTV e altri dispositivi basati su HTML5. E' disponibile on line la brochure del progetto.
     
  • ABC-DJ (H2020): ha l’obiettivo di fornire sofisticati strumenti ICT a supporto delle agenzie creative europee che operano nel campo del branding audio dando loro la possibilità di offrire servizi di branding e prodotti di qualità così elevata da poter competere con successo con gli attuali big player. I creatori europei di musica (etichette indipendenti) e i rispettivi rivenditori saranno così attivamente inclusi nelle catene di valore di branding audio e potranno accedere a sistemi di monetizzazione come la musica in-store.
     
  • CITADEL: ha l'obiettivo di fornire strumenti e metodologie che consentano un’effettiva trasformazione delle amministrazioni pubbliche e del loro ruolo sociale al fine di creare un ecosistema costituito da buone pratiche, strumenti e metodologie per un’amministrazione aperta, innovativa e collaborativa, in grado di fornire servizi più efficienti, inclusivi e basati sulle esigenze dei fruitori.
     

  • PRODUCER: punta alla realizzazione di soluzioni innovative in ambito Broadcasting per la produzione di contenuti video, basandosi su tecnologie quali: la metadatazione, sentiment analysis, video360 e HbbTV (Hybrid Broadcast Broadband TV), lo standard europeo per la convergenza fra tecnologie broadband e broadcast già adottato in molti Paesi europei, fra cui il Regno Unito e la Germania, e che sarà presto introdotto anche in Italia.

  • symbIoTe (symbiosis of smart objects across IoT environments): il progetto ha lo scopo di implementare una serie di piattaforme IoT open source che permettano l'interazione e lo scambio di risorse in maniera sicura e supportino la migrazione da altre piattaforme ( il cosidetto "Smart Object Roaming")
     
  • Content4ALL: il progetto mira a creare un avatar umano fotorealistico 3D per la creazione di contenuti interpretati con linguaggio dei segni, consente la personalizzazione a costi ridotti dei contenuti per gli spettatori non udenti senza interruzione della programmazione standard sviluppando le tecnologie e gli algoritmi necessari per ottenere le capacità di traduzione automatica dei segni.

PROGETTI FINANZIATI DALLA PAL E DALLA PAC

  • ENERGY ROUTER (Regione Puglia): il progetto ha l'obiettivo di ricercare, sviluppare, sperimentare, prototipare e dimostrare pubblicamente una soluzione innovativa per la gestione e il controllo di reti smart grid di piccole dimensioni (<100kW) in ambito residenziale, commerciale e terziario.
     
  • Health@Home (MIUR): il progetto mira a creare un’assistenza al cittadino basata su una rete di servizi sanitari e sociali integrati e dispositivi/sistemi interoperabili.
     
  • Contratto di Programma Regione Puglia: il Contratto di Programma con la Regione Puglia ha lo scopo di finanziare iniziative ad alto contenuto innovativo, l'obiettivo di Fincons Group è di sviluppare una Smart Manufactuging Platform investendo nell'area della manifattura sostenibile.