Image

Fincons Group presenta AllRights, la prima e unica soluzione completa per la gestione dei diritti media

Comunicato stampa

In un mercato dei media dinamico, dove l’ottimizzazione del catalogo contenuti è fondamentale per rimanere competitivi, Fincons Group ha sviluppato una soluzione di gestione dei diritti end-to-end per massimizzare l’utilizzo dei contenuti media

Las Vegas, 28 aprile 2022 – Fincons Group, azienda di IT business consulting e system integration, leader sul mercato internazionale con esperienza nel settore media negli Stati Uniti e in Europa, ha presentato ieri al NAB Show 2022 la sua nuova soluzione per la gestione dei diritti media.

Questa soluzione, unica sul mercato, risponde all’urgente richiesta da parte dei broadcaster di avere una visione aziendale unica e centralizzata dei diritti che consenta un approccio fluido ai contenuti. AllRights è una soluzione modulare basata su un set di funzionalità core estremamente completo, a cui si aggiungono funzionalità a valore aggiunto che sfruttano Intelligenza artificiale e il Machine Learning, il tutto supportato da un layer tecnico flessibile e moderno.

Dal punto di vista tecnologico, la soluzione è altamente configurabile, cloud-native e offerta in SaaS, con una gamma straordinariamente ampia di funzionalità che rispondono alle nuove esigenze del mercato. Particolare attenzione è stata posta alla realizzazione di un’interfaccia moderna, che mira a offrire un’esperienza utente fluida e intuitiva ispirata a quella delle nuove applicazioni B2C.

La soluzione nasce all’interno di un settore in forte evoluzione, dove la crescente concorrenza per attrarre il pubblico sempre più frammentato sta rendendo complessa la competizione sull’offerta di contenuti di valore. Inoltre, i diritti disponibili sono limitati e dunque molti dei principali attori del settore stanno spostando il proprio modello di business dall’acquisto di contenuti alla produzione.

In tale contesto, le strategie di fusione e acquisizione tra attori del settore stanno diventando più frequenti, nel tentativo di arricchire il catalogo dei contenuti, ridurre i costi e acquisire quote di mercato.

Di conseguenza, la tradizionale separazione tra acquirenti e venditori è diventata più labile, con gli stessi broadcaster che a seconda del contesto ricoprono i ruoli di produttori, venditori e acquirenti. La catena del valore dei contenuti e i relativi modelli di business non sono mai stati così fluidi.

Ora tutti i distributori, i produttori, gli aggregatori di contenuti e le emittenti possono accedere alle stesse funzionalità a seconda del loro ruolo all’interno della supply chain, a differenza dei sistemi esistenti che erano progettati pensando solo ai requisiti di un player specifico e che a fatica si adattavano ad altre necessità, AllRights è infatti progettato per essere fluido e rispondere alle esigenze multimediali di oggi, supportando tutti i tipi di transazioni ed esigenze.

Alberto Niero
General Manager Global Business Unit Media at Fincons Group


AllRights supporta l’utilizzo completo dei diritti dei contenuti per raggiungere i risultati aziendali, con un ambiente configurabile di facile utilizzo e introducendo una serie di funzionalità intelligenti, come l’importazione automatizzata di contratti basata su NLP, aiutando ad accelerare il processo e a ridurre gli errori dovuti all’inserimento manuale dei dati

Questa soluzione è una naturale evoluzione della nostra esperienza nel settore dei media. Nel corso degli anni Fincons ha raccolto e interpretato i feedback e le informazioni fornite dai suoi clienti nel settore e ha investito nello sviluppo e nella ricerca di nuove tecnologie per aiutare a rispondere alle loro esigenze. Non vediamo l’ora che i clienti scoprano quanto più semplice e redditizia possa diventare la loro gestione dei diritti media.

Francesco Moretti
Global Deputy CEO & CEO International at Fincons Group

Condividi

Stampa