Noi in Puglia e nel Sud anche per frenare la fuga dei cervelli

Noi in Puglia e nel Sud anche per frenare la fuga dei cervelli

Gazzetta del Mezzogiorno

Nella lettera al Direttore della Gazzetta del Mezzogiorno, Michele Moretti racconta l’esperienza virtuosa di Fincons e di come si possa lavorare, in Puglia, con le tecnologie più avanzate per grandi gruppi italiani ed internazionali.

In qualità di imprenditore pugliese che investe e lavora per la crescita e lo sviluppo del proprio Gruppo, con occhio e cuore sempre attento anche al proprio territorio di origine, Michele Moretti ha voluto rispondere all’articolo “Informatici baresi in carriera a Milano” raccontando l’esperienza virtuosa di Fincons sul territorio pugliese e portando in evidenza come si possa lavorare, in Puglia, con le tecnologie e le metodologie più avanzate per grandi gruppi italiani, europei e americani, garantendo soddisfazione professionale e personale per i propri collaboratori.

Dichiara Michele Moretti: “Sono orgoglioso di poter affermare che la visione che ci aveva portato ad investire in Puglia è stata pienamente confermata dal ruolo che nel tempo il Delivery Center ha saputo guadagnarsi, divenendo motore propulsore dell’intero sviluppo del Gruppo Fincons che conta oramai diverse sedi in Italia, Svizzera, UK, US e Germania. Quella di Bari rappresenta una realtà consolidata e riconosciuta che ha da poco superato i 600 dipendenti.

Condividi

Stampa